SAVOIARDI

La ricetta dei savoiardi è di Iginio Massari, il che significa che è una garanzia!

Per chi non conoscesse Iginio Massari, lo potrei descrivere semplicemente come il Maestro. Iginio Massari è il pasticcere italiano per eccellenza, un grande professionista, rigoroso e attentissimo alla qualità degli ingredienti; ma è anche una persona molto simpatica, certo dai modi molto diretti, ma lontana dall’immagine burbera alla quale i suoi interventi a Masterchef ci hanno abituato.

Quanto ai savoiardi, sono biscotti di origine tardo medievale, estremamente leggeri e friabili grazie alla presenza degli albumi montati a neve nell’impasto.

Si dice che fu il cuoco di corte ai tempi di Amedeo VI, a metà del 1300, a realizzare per la prima volta i savoiardi in occasione di una visita dei reali di Francia: i biscotti ebbero così tanto successo che presero il nome di Savoiardi in onore dei Savoia appunto. I savoiardi sono molto utilizzati per la preparazione di dolci al cucchiaio come la zuppa inglese o il tiramisù ma anche come accompagnamento a gelati, salse dolci, bavaresi.

 

savoiardi presentazione

 

Ingredienti:

  • 130 gr di tuorli
  • 60 gr + 50 gr di zucchero
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • 240 gr di albumi
  • 80 gr di farina 00
  • 80 gr di fecola di patate
  • zucchero a velo vanigliato q.b.

 

savoiardi ingredienti

 

Come fare i savoiardi:

  1. Setacciare la farina e la fecola.
  2. In una planetaria o in una ciotola utilizzando una frusta, montare i tuorli con 60 gr di zucchero, la vaniglia e la scorza di limone per circa 12/15 minuti (se si usa la planetaria la velocità sarà media).
  3. In una ciotola capiente montare gli albumi con 50 gr di zucchero.
  4. Unire 1/3 degli albumi montati nei tuorli, incorporare 1/3 della fecola e farina precedentemente setacciate e mescolare delicatamente con una marisa (spatola).
  5. Ripetere l’operazione (1/3 degli albumi + 1/3 di farina e fecola per volta) fino ad esaurimento degli ingredienti.
  6. Accendere il forno e portarlo alla temperatura di 200°/210°.
  7. Posizionare della carta da forno si una teglia da forno.
  8. Trasferire il composto in un sac à poche e modellare i savoiardi creando dei bastoncini lunghi 8/10 centimetri circa utilizzando una bocchetta liscia del diametro di 14 mm.
  9. Spolverizzare con lo zucchero a velo vanigliato.
  10. Infornare i savoiardi per circa 12 minuti ad una temperatura di 200°/210° con valvola aperta (in alternativa mettere un cucchiaio di legno nello sportello del forno in modo da lasciare un piccolo spiraglio).

 

Ti è piaciuta la mia ricetta?

Visita la mia pagina Facebook e seguimi, sarai aggiornato su tutte le novità pubblicate.

www.facebook.com/gourmama

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.