FLAMMKUCHEN

con lardo e cipolle

Il nome è tedesco ma l’origine della ricetta è l’Alsazia, una regione della Francia che confina con Germania e Svizzera e ospita la famosa Strasburgo. Non fatevi spaventare dal nome, in realtà la flammkuchen  o tarte flambée è una specialità tipica di questa regione che ricorda vagamente la nostra pizza sottile. Inutile dire che anche i tedeschi rivendicano la paternità della ricetta ma, indipendentemente da queste piccole rivalità, la flammkuchen è davvero deliziosa.

La flammkuchen ha come base un impasto simile a quello della pizza che viene steso piuttosto sottile ed è caratterizzata da una crema di formaggio quark e panna acida alla quale si aggiungono ingredienti a piacereSi tratta sostanzialmente di un impasto lievitato (ma poco idratato), steso abbastanza sottile e condito con una crema a base di formaggio e panna acida sulla quale vengono adagiati altri ingredienti.

La ricetta che vi propongo è stata scelta dal gruppo Re-Cake 2.0 che ha riadattato una ricetta del blog Je Vais Vous Cuisiner; la mia versione prevede l’uso della cipolla abbinata ad un lardo di colonnata IGP davvero speciale, quello di Fausto Guadagni.

flammkuchen gourmama presentazione_3

Ingredienti: per 2 Flammkuchen

per la base:

  • 350 gr  di farina 00
  • 5 gr  di lievito di birra fresco
  • 1  cucchiaino di sale
  • 1  cucchiaino di zucchero
  • 180 gr  di acqua
  • 25 gr  di olio extravergine di oliva

per il ripieno:

  • 2  grosse cipolle di Tropea
  • 150 gr  di crème fraîche densa (o panna acida)
  • 100 gr  di formaggio quark
  • 150 gr  di lardo di colonnata IGP
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Noce moscata
flammkuchen gourmama ingredienti_1

Come preparare la flammkuchen con cipolle e lardo:

  1. Sciogliere il lievito in parte dell’acqua, aggiungere lo zucchero e mescolare. Versare la farina in una ciotola capiente, unire l’acqua con il lievito e l’olio.
  2. Iniziare ad impastare aggiungendo il resto dell’acqua a poco a poco e infine il sale. Continuare ad impastare fino a ottenere un panetto morbido e ben incordato. Usare lo stesso procedimento con l’impastatrice.
  3. Mettere il panetto in una ciotola unta con un filo d’olio, coprire con la pellicola e far lievitare fino al raddoppio.
  4. Mescolare il quark e la crème fraiche, unire un pizzico di sale, il pepe e la noce moscata; tenere da parte
  5. Tagliare le cipolle a metà nel senso della lunghezza, quindi affettarle non troppo sottili e farle rosolare delicatamente in padella con un filo d’olio. Salare leggermente a fine cottura
  6. Eliminare la cotenna dal lardo e tagliarlo a fettine sottili
  7. Accendere il forno e portarlo alla temperatura di 230°
  8. Riprendere la pasta lievitata, dividere in due l’impasto e, con l’aiuto di un matterello, stendere la pasta piuttosto sottile su un foglio di carta forno dando una forma ovale o rettangolare; potete decidere di non dividere l’impasto e di creare una sola flammkuchen grande
  9. Spostare le flammkuchen su una placca da forno, spalmare la crema di formaggio suil rettangolo su una placca da forno. Ripetete con l’altra metà della pasta. entrambi i rettangoli e condire con le cipolle e le fettine di lardo
  10. Pepare la flammkuchen e infornare per circa 20 minuti.

Note

Il quark si può trovare nei negozi della catena Lidl e nei Carrefour più forniti; in alternativa è possibile preparare un mix di ricotta o robiola e yogurt greco.

flammkuchen gourmama presentazione
flammkuchen gourmama presentazione_2

Ti è piaciuta questa ricetta?

Visita la mia pagina Facebook e seguimi, sarai aggiornato su tutte le novità pubblicate

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.