crema di fagioli cannellini con radicchio tardivo al forno

Quando penso ai fagioli la prima cosa che mi viene in mente è la pasta e fagioli che il mio papà cucinava così bene; la seconda è un tipico piatto della cucina latino-americana, i fagioli neri, che spesso ho mangiato con le classiche tortillas di mais durante i miei viaggi in questa splendida parte del mondo.

Numerosissime sono le varietà di fagioli, ognuna con le sue caratteristiche sia nell’aspetto che nel sapore ed ognuna che meglio si adatta ad una preparazione o ad un’altra.

I fagioli cannellini si adattano bene a tante ricette, sia per le loro caratteristiche organolettiche che per l’alta digeribilità e delicatezza che li contraddistinguono.

Oggi vi propongo la ricetta della crema di fagioli cannellini con radicchio tardivo al forno, un primo piatto raffinato ma semplice al tempo stesso, reso più sfizioso grazie all’aggiunta del radicchio tardivo al forno che ben contrasta a mio parere con la delicatezza dei cannellini e l’aroma d’affumicato dato dall’uso di una modesta quantità di pancetta.

crema di fagioli cannellini con radicchio tardivo al forno presentazione_2

Ingredienti: per 4 persone

  • 350 gr di fagioli cannellini
  • 1 cespo di radicchio tardivo
  • 1 cipolla rossa
  • 70 gr di pancetta affumicata
  • 2,5 lt di acqua circa
  • qualche rametto di rosmarino fresco
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • sale, pepe q.b.
  • olio EVO q.b.
crema di fagioli cannellini con radicchio tardivo al forno preparazione_1

Preparazione della crema di fagioli cannellini con radicchio tardivo al forno:

  1. Lasciare a mollo i fagioli in acqua fredda per una notte con un cucchiaino di bicarbonato
  2. Trascorso il tempo di riposo, sciacquare i fagioli e tenere da parte
  3. In una pentola possibilmente di coccio, versare 3 cucchiai di olio EVO, aggiungere la pancetta sminuzzata e la cipolla tagliata fine e soffriggere dolcemente
  4. Unire i fagioli, i rametti di rosmarino e fare insaporire
  5. Aggiungere l’acqua, regolare di sale e pepe e fare cuocere per circa 1 ora o fino a quando i fagioli risultano teneri; se i fagioli durante la cottura assorbono molta più acqua del previsto, aggiungere in cottura un pochino di acqua calda
  6. Nel frattempo, mondare il radicchio tardivo eliminando la parte bianca più dura, lavarlo bene e mettere in una teglia ricoperta da carta forno le singole foglie; condire con un filo d’olio, un pizzico di sale e poco pepe e cuocere in forno per 10 minuti a 180 °
  7. Quando i fagioli sono giunti a cottura, eliminare i rametti di rosmarino rimasti interi e lasciare gli aghetti che si sono staccati
  8. Frullare i fagioli fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea
  9. Servire la crema di fagioli cannellini e guarnire con il radicchio tardivo al forno, un filo d’olio e una macinata di pepe.
crema di fagioli cannellini con radicchio tardivo al forno presentazione dettaglio

Ti è piaciuta la mia ricetta?

Visita la mia pagina Facebook e seguimi, sarai aggiornato su tutte le novità pubblicate.

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.