Spaghetti al nero di seppia con seppie crema di zucchine e i suoi fiori

Chi di voi non ha mai cucinato gli spaghetti al nero di seppia? Avete voglia di provare la mia versione di questa classica ricetta della cucina italiana?

Non è affatto complicata da realizzare, se poi riuscite a corrompere il vostro pescivendolo e farvi pulire le seppie, tutto diventa ancora più facile. E’ anche scenografica, il che certo non guasta, ma soprattutto è davvero buona: un tocco particolare per questa ricetta che utilizza prodotti di stagione da degustare nelle calde giornate estive.

spaghetti al nero di seppia con seppie crema di zucchine e i suoi fiori presentazione_1

Ingredienti: per 4 persone

  • 320 gr di spaghetti
  • 2 seppie da circa 400 gr l’una
  • 4 zucchine di media grandezza
  • 4 fiori di zucchina
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiaini di nero di seppia (circa 8/10 gr)
  • olio Evo q.b.
  • olio per friggere q.b.
  • sale q.b.
spaghetti al nero di seppia con seppie crema di zucchine e i suoi fiori ingredienti

Come preparare gli spaghetti al nero di seppia con seppie crema di zucchine e i suoi fiori:

  1. Pulire le seppie procedendo in questo modo:
  • Lavare le seppie sotto l’acqua corrente
  • Con una forbice, tagliare il corpo per il lungo per circa 2/3 della lunghezza
  • Togliere interiora e sacca del nero, eliminare l’osso e i tentacoli
  • Eliminare la pelle tirandola energicamente
  • Togliere il becco e gli occhi dalla testa, quindi togliere la pelle
  • Lavare bene sotto l’acqua corrente e tagliare le seppie a fettine
  1. Scaldare 2 cucchiai d’olio in una padella, aggiungere l’aglio e farlo imbiondire
  2. Unire le listarelle di seppia e fare saltare brevemente, sfumare con una spruzzata di vino bianco e fare evaporare
  3. Lavare e mondare le zucchine, togliere con un pelapatate la parte verde esterna e tenerla da parte
  4. Tagliare a cubetti le zucchine e farle cuocere con un filo d’olio e qualche cucchiaio di acqua finché non sono tenere, salare a fine cottura
  5. Sbollentare la parte verde delle zucchine, scolare e mettere in acqua e ghiaccio
  6. Frullare le zucchine insieme alla parte verde unendo un cucchiaio d’acqua; tenere in caldo a bagnomaria
  7. Pulire i fiori di zucca eliminando il pistillo, lavarli delicatamente con della carta da cucina bagnata, asciugarli e farli friggere per qualche istante, devono risultare ben croccanti
  8. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolare tenendo da parte un po’ di acqua di cottura
  9. Unire gli spaghetti alle seppie nella padella, fare sciogliere il nero di seppia in sufficiente acqua di cottura della pasta e versarlo sugli spaghetti; amalgamare bene aggiungendo, se necessario, un mescolino di acqua di cottura della pasta
  10. Impiattare gli spaghetti al nero di seppia su crema di zucchine, decorando con un fiore di zucchina croccante.
spaghetti al nero di seppia con seppie crema di zucchine e i suoi fiori presentazione_3
spaghetti al nero di seppia con seppie crema di zucchine e i suoi fiori presentazione_2

Ti è piaciuta la mia ricetta?

Visita la mia pagina Facebook e seguimi, sarai aggiornato su tutte le novità pubblicate.

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.