Lemon tart senza cottura

Siete tornati dalle vacanze, avete voglia di qualcosa di dolce ma non di accendere il forno? La lemon tart senza cottura è quello che fa per voi!

La ricetta originale di Bianca Zapatka che Re-cake ha proposto per il periodo estivo, è vegan. Io, che vegan non sono, l’ho leggermente modificata sulla base dei miei gusti sia dal punto di vista degli ingredienti sia per alcune quantità ed il risultato è un dolce delicato e leggero e dal gusto leggermente pungente. Nella ricetta troverete gli ingredienti sia per la versione vegan che per la mia.

Ma che cos’è il curd? Il curd altro non è che una crema di origine anglosassone che prevede l’utilizzo di frutta, molto spesso il limone. Normalmente per la crema si utilizzano parecchie uova ma, come detto, la ricetta nasce vegan e pertanto le uova non ci sono.

Bene, siete pronti per mettervi al lavoro? La ricetta è semplice e sono certa vi piacerà.

lemon tart senza cottura ingredienti

Ingredienti:

per uno stampo da 22-23 cm di diametro con fondo rimovibile

Tra parentesi troverete le dosi della mia versione per la quale ho utilizzato lo stampo rettangolare 35 x 11 cm che vedete nelle foto

per la base:

  • 450 gr di Oreo bianchi o altri biscotti a piacere (300 gr di biscotti Digestive)
  • 70 g di olio di cocco ( 50 gr di burro)

per il ripieno:

  • 500 ml di latte di cocco (400 ml)
  • 120 ml di succo di limone (100 ml)
  • scorza di 1 limone grattugiata
  • 70 gr di zucchero (60 gr)
  • ½ cucchiaino di agar agar (6 gr di colla di pesce)
  • ½ cucchiaino di curcuma (facoltativo, serve per il colore – dosare con cura, se troppa potrebbe cambiare il gusto del ripieno; in alternativa utilizzare del colorante alimentare)

per decorare:

  • fettine di limone (scorza di limone)
  • frutti di bosco, fragole, o altra frutta a piacere
  • (foglioline di menta)
lemon tart senza cottura preparazione

Come fare la lemon tart senza cottura:

  1. Preparare la base mettendo i biscotti in un frullatore e riducendoli in briciole molto fini. Aggiungere l’olio di cocco (o il burro) fuso e freddo, e frullare ancora per qualche secondo
  2. Trasferire il composto nello stampo e, con l’aiuto del dorso di un cucchiaio, pressarlo bene sia sulla base che sui bordi; la base deve risultare uniforme e ben compatta
  3. Mettere lo stampo in frigorifero e fare riposare
  4. In una casseruola versare il latte di cocco, il succo di limone, la scorza del limone l’agar agar, la curcuma e lo zucchero (se come me utilizzate la colla di pesce, fatela ammorbidire per dieci minuti in acqua fredda)
  5. Accendere il fuoco e portare ad ebollizione continuando a mescolare, quindi abbassare la fiamma e cuocere per altri due minuti (se utilizzate la colla di pesce, strizzarla bene ed unirla al composto a fuoco spento mescolando accuratamente per farla sciogliere)
  6. Riprendere lo stampo e versare all’interno il lemon card; lasciare raffreddare per circa un’ora a temperatura ambiente e riporre in frigorifero per almeno tre ore (meglio se tutta la notte) per fare solidificare il ripieno
  7. Prima di servire la lemon card senza cottura, decorare la torta con frutta fresca a piacere.
lemon tart senza cottura presentazione_2
lemon tart senza cottura presentazione
lemon tart senza cottura presentazione taglio_3

Ti è piaciuta la mia ricetta?

Visita la mia pagina Facebook e seguimi, sarai aggiornato su tutte le novità pubblicate.

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.