MOSCARDINI IN UMIDO IN SCRIGNI DI POLENTA

Un secondo piatto di pesce, invitante e gustoso. I moscardini in umido in scrigni di polenta sono semplici da preparare nonostante le apparenze, è necessaria solo un po’ di pazienza, nessuna abilità particolare.

Se non avete molto tempo a disposizione, potete preparare i moscardini in umido in scrigni di polenta in due tempi: il giorno prima del consumo potete preparare e cuocere i moscardini, il giorno successivo fare la polenta (esiste anche la polenta istantanea che ridurrà i tempi di preparazione).

moscardini in umido in scrigni di polenta presentazione 1

 

Ingredienti: per 4 persone

 per i moscardini in umido:

  • 1 kg di moscardini
  • 500 gr di passata di pomodoro
  • 1/2 cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 150 ml di acqua calda
  • qualche rametto di origano fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio EVO q.b.
  • sale, pepe q.b.

per gli scrigni di polenta:

  • 200 gr di farina di mais bramata
  • 0,80 lt di acqua
  •  1/2 cucchiaio di sale grosso (queste dosi sono indicative, verificare le dosi con le indicazioni del produttore della farina di mais)
  • 2 coppapasta (10 e 8 cm di diametro circa)

moscardini in umido in scrigni di polenta ingredienti

 

Come fare i moscardini in umido in scrigni di polenta:

come pulire i moscardini:

  • Se i moscardini sono già stati puliti dal pescivendolo, lavarli sotto l’acqua corrente, togliere eventuali impurità e farli asciugare su carta da cucina.
  • Se invece li avete acquistati da pulire, ecco come fare:
  1. rivoltare la testa ed eliminare le interiora
  2. risciacquare sotto l’acqua il moscardino
  3. girare il moscardino, individuare il buco fra i tentacoli, fare pressione finché dal buco non fuoriesce il becco
  4.  tagliare gli occhi
  5. risciacquare abbondantemente sotto l’acqua corrente, togliere eventuali residui e fare asciugare su carta da cucina

per i moscardini in umido:

  1. Pelare l’aglio e farlo rosolare in padella con circa due cucchiai d’olio senza che prenda colore
  2. Legare il mazzetto di origano fresco ed unirlo al soffritto, fare insaporire ed aggiungere i moscardini
  3. Cuocere a fuoco vivace per 5 minuti, versare il vino bianco e far evaporare l’alcool
  4. Unire la passata di pomodoro, il concentrato sciolto nell’acqua calda e regolare di sale e pepe
  5. Cuocere per circa 30 minuti coperto, mescolando di tanto in tanto
  6. Togliere il coperchio e continuare la cottura per altri 10 minuti

per la polenta:

  1. Mettere sul fuoco l’acqua ed unire il sale grosso
  2. Per prevenire la formazione di grumi, versare la farina a pioggia quando l’acqua è ancora tiepida e mescolare dolcemente.
  3. Cuocere la polenta per circa 30/40 minuti mescolando spesso.

per servire:

  1. Versare la polenta sulla spianatoia ricoperta da carta forno (3/4 cm di altezza).
  2. Mettere un altro foglio di carta forno sopra la polenta e appiattirla in modo uniforme con l’aiuto di un matterello.
  3. Con un coppapasta inumidito del diametro di circa 10 cm (in alternativa utilizzare un bicchiere) formare gli scrigni, quindi scavare all’interno con un cucchiaio togliendo un po’ di polenta, lasciando i bordi esterni più alti. In alternativa si può utilizzare un altro coppapasta di diametro inferiore (circa 8 cm).
  4. Tenere in caldo gli scrigni di polenta (ad esempio nel forno a bassa temperatura)
  5. Al momento di servire i moscardini in umido in scrigni di polenta, togliere gli scrigni dal forno e riempirli con l’umido di moscardini.

 

Ti è piaciuta la mia ricetta?

Visita la mia pagina Facebook e seguimi, sarai aggiornato su tutte le novità pubblicate.

https://www.facebook.com/gourmama/

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.