ASPIC DI PATATE, AVOCADO E POMODORI SECCHI

Se siete alla ricerca di un antipasto leggero, fresco ed elegante, l’aspic di avocado, patate e pomodori secchi è quello che fa per voi. La presenza dell’uovo ne fa un piatto perfetto anche per il pranzo di Pasqua, io l’ho preparato proprio per questa occasione.

L’aspic è una preparazione a base di gelatina (nella sua versione salata preparata con brodo di verdure, carne, o pesce) che racchiude in genere una proteina (carne, pesce, uova) e verdura.

L’aspic dolce, come lo scenografico aspic ai frutti di bosco, contiene solitamente della frutta intera, ad esempio i frutti di bosco, o a pezzetti (mele, pere, ananas, pesche, ecc).

L’ aspic di avocado, patate e pomodori secchi è facile da realizzare ma richiede tempi abbastanza lunghi perché, prima di aggiungere un nuovo strato, è necessario che quello precedente si sia ben rassodato in frigorifero.

 

aspic di patate avocado e pomodori secchi presentazione_1

 

Ingredienti: per 4 persone

  • 4 uova
  • 1 avocado
  • 2 patate medie
  • 8 pomodori secchi
  • santoreggia fresca q.b.
  • 8 fiori edibili
  • 3 dl di brodo vegetale (preparato con 4 dl di acqua, 1 zucchina, 1 cipolla, 1 carota, 1 porro e 1 gambo di sedano)
  • 6 fogli di colla di pesce (circa 30 gr)
  • sale, pepe q.b.
  • 4 stampini rettangolari 9,5 x 6,5 cm circa

aspic di patate avocado e pomodori secchi ingredienti

Come preparare gli aspic di patate, avocado e pomodori secchi:

  1. Preparare il brodo vegetale: mondare e lavare le verdure e metterle in una pentola con 4 dl di acqua. Portare ad ebollizione, salare e cuocere per 40 minuti circa, schiumando se necessario.
  2. Fare ammorbidire i fogli di colla di pesce in acqua fredda.
  3. Filtrare il brodo, strizzare i fogli di colla di pesce e unirli al brodo mescolando bene per farli sciogliere completamente.
  4. Mettere le uova in una casseruola con acqua fredda e cuocerle per 7 minuti a partire dal bollore; scolare le uova, farle raffreddare, sgusciarle delicatamente e tagliarle a metà nel senso della lunghezza. Coprire le uova sode con la pellicola e conservare in frigorifero.
  5. Pelare le patate, lavarle, tagliarle a cubetti regolari e farle lessare in acqua bollente per circa 10 minuti: devono risultare cotte ma ben sode.
  6. Scolare le patate e farle asciugare su carta da cucina.
  7. Tagliare a metà l’avocado, togliere il seme centrale, sbucciarlo e tagliare la polpa a cubetti regolari.
  8. Tagliare i pomodori secchi a pezzetti.
  9. Condire le patate con sale, pepe e alcune foglioline di santoreggia.
  10. Condire l’avocado con sale, pepe e alcune foglioline di santoreggia.
  11. Versare 2 cucchiai di gelatina negli stampini e fare rassodare in frigorifero.
  12. Riprendere gli stampini, posizionare in ognuno di essi mezzo uovo con il tuorlo rivolto verso il basso e 1 fiore edibile su ogni lato corto dello stampino, aggiungere 2 cucchiai di gelatina e rimettere in frigorifero.
  13. Quando la gelatina si è rassodata, posizionare alcuni pezzetti di avocado, patate e pomodori secchi, aggiungere 1 cucchiaio di gelatina e fare rassodare in frigorifero.
  14. Continuare fino a riempire tutti gil stampini, facendo attenzione a far raffreddare ogni nuovo strato e posizionando con cura gli ingredienti. Fare riposare in frigorifero almeno 6 ore.
  15. Sformare gli aspic di patate, avocado e pomodori secchi e decorare con qualche rametto di santoreggia.

Note:

Per staccare gli aspic dagli stampini, suggerisco 3 metodi: passare l’aria calda di un phon su tutta la superficie esterna degli stampini, immergere i contenitori velocemente in acqua bollente, passare velocemente gli stampini sulla fiamma.

 

aspic di patate avocado e pomodori secchi presentazione dettaglio

 

Ti è piaciuta la mia ricetta?

Visita la mia pagina Facebook e seguimi, sarai aggiornato su tutte le novità pubblicate.

www.facebook.com/gourmama

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *