SUGO DI POMODORO

Ricette per tutti i giorni: una nuova categoria per i neofiti della cucina

Inauguriamo oggi una nuova sezione dedicata alle ricette per tutti i giorni. Forse vi starete chiedendo il perché di questa nuova categoria, in fondo tutti sanno preparare un sugo di pomodoro o una frittata… L’idea mi è stata suggerita da mio figlio Filippo che da poco si è avvicinato ai fornelli e che, non avendo mai cucinato prima d’ora, ha espresso l’esigenza di avere indicazioni precise anche per ricette estremamente semplici, da preparare in totale autonomia, quando è da solo o in compagnia degli amici. Un esempio? Il sugo di pomodoro: Filippo si chiedeva come mai la passata di pomodoro riscaldata non avesse lo stesso sapore e intensità del sugo di pomodoro che abitualmente gli preparo. La risposta è ovvia, io non riscaldo la passata, ma Filippo, e tanti come lui, non lo può sapere! Un neofita della cucina ha bisogno di indicazioni anche per le cose più semplici e banali, ha bisogno di ricette semplici, da preparare velocemente. Ecco il perché di questa nuova categoria, dedicata a mio figlio e a tutti coloro che iniziano la loro avventura culinaria.

Incominciamo proprio dal sugo di pomodoro, basta poco per dare intensità e sapore ad una semplice passata di pomodoro.

Perché non uso i pomodori anziché la passata? Semplice, mia figlia è allergica e a mio figlio non piace…

 

sugo di pomodoro cotto

 

Ingredienti:

  • 700 gr di passata di pomodoro
  • 30 gr di doppio concentrato di pomodoro
  • 1 cipolla dorata
  • 8 gr di sale circa (1 1/2 cucchiaino da tè)
  • 2, 5 gr di zucchero semolato (1/2 cucchiaino da tè)
  • olio Evo q.b.
  • basilico fresco q.b.

Come fare il sugo di pomodoro:

  1. Tagliare finemente la cipolla e farla soffriggere in una casseruola, possibilmente di coccio, con 70 ml di olio.
  2. Quando inizia a prendere colore, versare la passata di pomodoro, aggiungere il concentrato di pomodoro sciolto in 100 ml di acqua, due prese di sale e lo zucchero.
  3. Cuocere a fuoco basso scoperto mescolando di tanto in tanto per circa 1 ora, il sugo si deve consumare, il colore deve diventare rosso scuro.
  4. Assaggiare, regolare di sale, unire le foglie di basilico, cuocere altri 5 minuti e lasciare riposare prima di condire la pasta.

 

Note:

Potete porzionare e congelare il sugo di pomodoro in modo da averlo sempre pronto; io preferisco preparare porzioni singole in modo da scongelare il numero di porzioni pari a quello dei commensali.

Ti è piaciuta la mia ricetta?

Visita la mia pagina Facebook e seguimi, sarai aggiornato su tutte le novità pubblicate.

www.facebook.com/gourmama

 

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.