DOLCI PROPOSTE PER SAN VALENTINO

La festa degli innamorati si avvicina. Se avete in previsione di festeggiare, ecco per voi due dolci proposte per San Valentino che renderanno la vostra serata ancora più romantica e indimenticabile: una ricetta esclusiva di Davide Comaschi da realizzare per l’occasione e una delizia per il palato da acquistare.

due dolci proposte per san valentino

Un po’ di storia…o leggenda….

Vi siete mai chiesti perché si festeggia San Valentino?

L’origine sembra sia molto antica, si dice risalga al 496 d.c. anno in cui l’allora Papa Gelasio I decise di mettere fine alla festa pagana dei Lupercalia, che cadeva alla metà del mese di febbraio, e ai suoi riti propiziatori e sacrificali.

Per sostituire la figura immorale di Luperco, la Chiesa scelse San Valentino, vescovo romano martirizzato e morto a Roma il 14 febbraio del 273 d.c.; la scelta cadde sul Santo che difese la comunità cristiana contro i persecutori e che la leggenda narra sia stato il primo a celebrare un matrimonio fra una giovane cristiana e un legionario pagano romano e che proprio per questo subì il martirio.

Altre leggende legate alla vita di  San Valentino hanno contribuito ad associare il suo nome a quello della festa degli innamorati, come quella che racconta che il Santo, incontrati due giovani innamorati che stavano litigando, offrì loro una rosa invitandoli a tenerla unita nelle loro mani; questo semplice gesto fu sufficiente a farli riconciliare ed il merito fu attribuito proprio al Santo.

Solo verso la fine del 1300 San Valentino viene eletto come protettore della festa degli innamorati grazie al poeta inglese Geoffrey Chauser che nel suo poema allegorico “Parlamento degli uccelli” scrive che il giorno di San Valentino ” ogni uccello viene….a scegliere il suo compagno” (inizio dell’accoppiamento degli uccelli).

 

Dolci proposte per San Valentino                                                                                                   

Bicchiere degli innamorati – Davide Comaschi

Il maître chocolatier Davide Comaschi, campione del mondo, direttore del Chocolate AcademyTM Center Milano di Barry Callebaut, sceglie di accompagnare il gusto intenso del cioccolato fondente con la freschezza dei lamponi nella sua ricetta dedicata all’amore, realizzata in anteprima nella cucina di Caterina Balivo a Detto Fatto, su Rai 2.

Per coloro che vogliono stupire la propria dolce metà con una ricetta semplice, ma golosissima, Davide Comaschi  ha creato il Bicchiere degli innamorati, un dessert al cucchiaio, una mousse, di grande impatto che renderà ogni innamorato chef per una sera.

Per questa preparazione Comaschi ha scelto di legare le proprietà afrodisiache del cioccolato, conosciute fin dall’epoca azteca, con il sapore fresco e leggermente acidulo dei lamponi, un vero e proprio “superfood”.

Dice il maître chocolatier: “Ho deciso di decorare la mousse con una cupola forata di cioccolato fondente, in modo che ricordi uno scrigno che custodisce un tesoro. Nel mio caso ho utilizzato un lampone ma, trattandosi del Bicchiere degli innamorati, si potrebbe sostituire con un anello di diamanti per una dichiarazione di grande effetto”.

La ricetta del Bicchiere degli innamorati di Davide Comaschi

Ingredienti (10 bicchieri):

300 g latte
110 g zucchero
80 g tuorlo
300 g cioccolato fondente 70%
500 g panna semi-montata
Frutta secca e fresca, scaglie di cioccolato per decorare a piacere

Procedimento:

Si tratta di un dolce composto da una mousse al cioccolato fondente, con la quale andranno poi riempiti i bicchieri. Per realizzarla bisogna cuocere il latte con i tuorli d’uovo e lo zucchero, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo.

Successivamente versare la miscela sul cioccolato precedentemente spezzettato all’interno di un contenitore, mescolando dolcemente finché il cioccolato sarà completamente sciolto.
Lasciar raffreddare fino a raggiungere i 30°C.

Aggiungere la panna e amalgamare il tutto, montando il composto con una frusta fino ad ottenere un liquido dalla consistenza fluida e senza grumi.
Riempire i bicchierini con la mousse ottenuta e guarnire a piacere.

www.chocolate-academy.com

www.davidecomaschi.com

due dolci proposte per san valentino davide comaschi

Passione al cocco, Fragolina, Nocciolina – Nicolò Moschella

Il cuore è universalmente riconosciuto come il simbolo dell’amore romantico. Cosa c’è quindi di meglio di un dolce che ne riprende le inconfondibili forme per celebrare la festa più dolce dell’anno?

Passione al cocco, Fragolina e Nocciolina, piccole monoporzioni, che non sono solo una delizia per il palato in grado di conquistare al primo assaggio, ma anche un piacere per gli occhi grazie al loro stile raffinato: una vera, dolcissima dichiarazione d’amore. una coccola da condividere,

Amore, come quello che Nicolò Moschella ha per la pasticceria. Il suo “colpo di fulmine” per l’arte dolciaria lo ha folgorato sui banchi di scuola grazie ad un indimenticabile incontro con colui che poi diventò il suo maestro, Iginio Massari. Qualità, creatività e continua ricerca sono le peculiarità che si riflettono sulle sue creazioni, da scoprire ed assaporare.

È possibile ordinare queste dolci sorprese sul sito www.nicolomoschella.it

due dolci proposte per san valentino nicolò moschella

 

 

di Monica Vallan

 

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *