LIVE WINE 2020

Attenzione: L’edizione di Live Wine 2020, prevista per i giorni 1-2 marzo prossimi, non potrà tenersi seguito all’emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus Covid-19: un’ordinanza della Regione Lombardia ha dato disposizione di sospendere tutte le manifestazioni pubbliche e private. 

Salone Internazionale del Vino Artigianale

Appuntamento a Milano per la sesta edizione di Live Wine, il grande evento dedicato mondo del vino naturale e artigianale che raduna produttori, giornalisti, operatori del settore e appassionati per due giorni di banchi di assaggio, degustazioni guidate, talk e presentazioni. 

A Live Wine si potranno incontrare 150 cantine italiane ed estere alcune celebri altre emergenti e scoprire l’alta qualità e la varietà dei vini presentati.

Oltre ai banchi di assaggio, dove si può conversare liberamente con i produttori, ci sono degustazioni guidate, incontri di approfondimento, presentazioni di libri e una sezione di banchi dedicata al cibo, per sfamarsi tra un assaggio e l’altro o acquistare prodotti da portare via. Nelle date della fiera, la celebrazione del vino buono prosegue anche la sera nei locali della città, con eventi, cene, degustazioni insieme ai produttori.

Ospite d’onore sarà Alice Feiring, la più celebre scrittrice e divulgatrice sul tema dei vini naturali. Il suo ultimo libro è pubblicato in Italia da Slow Food Editore col titolo: “Vino naturale per tutti”. 

Ci saranno due focus territoriali, a cui verranno dedicate due degustazioni guidate: la Loira e i rossi della Lombardia.

IL VINO ARTIGIANALE

L’interesse per il vino naturale e artigianale è cresciuto molto negli ultimi anni, come testimonia l’attenzione rivolta all’argomento dalle testate internazionali più autorevoli. Il movimento dei vignaioli naturali sta uscendo dalla nicchia e Live Wine da 6 anni ne fornisce uno spaccato completo e appassionante.

Il vino naturale richiede un metodo agricolo biologico o biodinamico (cioè senza sostanze chimiche di sintesi) e in cantina esclude l’utilizzo di processi invasivi o additivi enologici (eccetto eventuali piccole quantità di solforosa). L’approccio produttivo è votato ad accompagnare l’uva nelle sue trasformazioni col minimo intervento possibile, in modo che il vino possa essere la più spontanea e schietta rappresentazione del territorio, dell’annata e della persona che lo produce.

INFORMAZIONI PRATICHE:

Live Wine 2020
Palazzo del Ghiaccio via G.B. Piranesi, 14 – Milano
domenica 1 marzo, dalle 12.00 alle 20.00
lunedì 2 marzo, dalle 10.00 alle 18.00

www.livewine.it
e-mail: info@livewine.it

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.