CHEF IN GREEN

Il gusto del gioco, il gioco del gusto

Lo scenario è il suggestivo Castello di Tolcinasco Golf Resort & Spa, l’evento è Chef in Green arrivato ormai al suo ultimo appuntamento: il 5 novembre 2108 si svolgerà infatti l’ultimo incontro della manifestazione che si prevede essere una giornata a tutto gusto e ricca di emozioni.

Il Castello di Tolcinasco Golf & Country Club, si raffigura come un circolo raffinato ed esclusivo che sa accogliere i soci in un clima di eleganza, cordiali rapporti sociali e di sempre nuove occasioni mondane, sia pure in un quadro di sobrietà e di naturalezza.

Chef in Green è una sfida itinerante lungo tutta l’Italia che ha visto dilettarsi sul green e poi ai fornelli l’eccellenza della ristorazione italiana. Gli Chef e i sommelier presenti, quasi tutti neofiti del golf, hanno dato prova di grande concentrazione nel gioco, la stessa che sono abituati ad avere quotidianamente in cucina e in sala.

 

 

Oltre 30 chef provenienti da cucine prestigiose saranno presenti e prenderanno parte a quest’ultima gara al termine della quale, dopo un veloce cambio d’abito, si terranno speciali showcooking, degustazioni enogastronomiche e la cerimonia di premiazione.

Apice della serata la cena gourmet a più mani che si terrà presso il ristorante del Golf Club e che coinvolgerà 7 grandi chef della cucina italiana tra i quali Filippo Sinisgalli, Giuseppe Lo Presti, Cristian Benvenuto e Bernard Fournier.

La manifestazione, ideata e guidata da Roberta Candus, direttore di Golf & Gusto ed esperta del mondo della ristorazione, nasce nel 2015 dal desiderio di unire il gioco del golf e il food d’eccellenza, invitando a sfidarsi su alcuni tra i più bei green italiani ristoratori, albergatori e operatori del settore food e beverage.

Chi sarà il vincitore? Non perdetevi la serata, il 5 novembre date un’occhiata a Instagram per gustare insieme a me la cena e applaudire il vincitore!

chef in green 1

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.