PIE DI FICHI E PRUGNE

Siete alla ricerca di una ricetta per una torta ricchissima di frutta?

In questa stagione passa un po’ la voglia di accendere il forno, ma vi consiglio di provare questo delizioso pie di fichi e prugne.

Tanta frutta estiva racchiusa in un involucro di pasta friabile.

La ricetta base mi è stata data tanti anni fa dalla mia amica Paola, nel tempo ho fatto un po’ di variazioni fino ad arrivare alla versione che troverete di seguito; fichi e prugne per questa torta che è fra i miei dolci alla frutta preferiti, piacerà anche a voi?

presentazione del pie di fichi e prugne

Ingredienti: per uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro

Per la pasta:

° 350 gr di farina 00 + q.b. per lo stampo
° 200 gr di burro freddo + q.b. per lo stampo
° 175 gr di zucchero semolato
° 50 gr di tuorli (circa 2/3 uova)
° 1 albume ingredienti in primo piano per il pie di fichi e prugne gourmama
° 1 punta di lievito per dolci
° 1 bustina di vanillina
° scorza grattugiata di un limone

Per il ripieno:

° 600 gr di fichi freschi
° 800 gr di prugne rosse fresche
° 2 dl di acqua naturale
° 100 gr di zucchero
° 3 chiodi di garofano
° cannella in polvere q.b.
° 7/8 amaretti

Come fare il pie di fichi e prugne:

Setacciare la farina insieme al lievito e alla vanillina; aggiungere il burro freddo a pezzetti e lavorare velocemente fino ad ottenere delle briciole.

Unire lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, i tuorli ed amalgamare bene il tutto senza scaldare l’impasto. Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e mettere in frigorifero 40 minuti.

Se usate la planetaria vi consiglio di riporre il gancio a K nel congelatore per circa mezz’ora prima di iniziare ad impastare: questo è il mio metodo per non far scaldare l’impasto durante la lavorazione.

Lavare le prugne, togliere il nocciolo e tagliarle a spicchi. Pelare delicatamente i fichi e dividerli in in quattro parti.

Versare l’acqua in una padella, unire lo zucchero, la cannella in polvere (una spolverata o più in base al vostro gusto) e i chiodi di garofano. Mettere la padella sul fuoco e fare ridurre fino ad ottenere una consistenza sciropposa.

Aggiungere allo sciroppo ottenuto le prugne, cuocere circa 15 minuti, unire i fichi e continuare la cottura per altri 10 minuti. Spegnere il fuoco, eliminare i chiodi di garofano e lasciare raffreddare.

Imburrare ed infarinare uno stampo a cerniera da 24 cm. di diametro. Riprendere la pasta, stenderne 2/3 in un disco di circa 3 mm di spessore e rivestire la tortiera, bordi compresi.

Spennellare il fondo con l’albume, bucherellarlo con una forchetta e sbriciolarvi sopra gli amaretti distribuendoli in modo uniforme (gli amaretti servono per assorbire l’umidità del ripieno).
Versare sopra gli amaretti la frutta raffreddata e livellarla bene.

Preriscaldare il forno a 190°.

Con la pasta rimasta formare un disco sottile, posizionarlo sopra la frutta e sigillarlo bene unendolo alla pasta che ricopre i bordi dello stampo. Eliminare la pasta in eccesso con la quale si possono fare delle decorazioni sottili utilizzando degli stampini per biscotti.

Infornare, abbassare la temperatura del forno a 180° e cuocere per circa 50 minuti.
Servire il pie di fichi e prugne tiepido o freddo avendo cura di lasciarlo raffreddare prima di toglierlo dallo stampo.

una deliziosa fetta del pie di fichi e prugne pronta per essere gustata con una tazza di tè

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *