INSALATA DI QUINOA CON FAGIOLINI, MAIS, MOZZARELLINE

Piccolissimi semi rossi, bianchi e neri, ricchi di proteine, fibre e minerali, in particolare magnesio, ferro, zinco e fosforo, caratterizzano l’insalata di quinoa con fagiolini, mais, mozzarelline proposta oggi.

Utilizzata come un cereale, la quinoa in realtà non lo è: “l’oro degli Inca“, così viene chiamata la quinoa per la sua antichissima origine, altro non è che il seme di una pianta erbacea. I semi, contenuti nella spiga della pianta, sono altamente digeribili e privi di glutine, adatti pertanto anche ai celiaci. Coltivata da oltre 5000 anni nelle Ande, la quinoa è stata riscoperta in tempi abbastanza recenti e il suo consumo cresce ogni giorno di più grazie alle sue enormi qualità nutrizionali.

insalata di quinoa fagiolini mais mozzarelle impiattamento

Ingredienti: per 4 persone

200 gr di quinoa rossa, bianca e nera insalata di quinoa fagiolini mais mozzarelle ingredienti
2 cipolle dorate
300 gr di fagiolini
150 gr di mais cotto al vapore
300 gr di ciliegie di mozzarella
20 gr di germogli misti di barbabietola e ravanello
400 ml di acqua
sale grosso q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Lavare accuratamente la quinoa per eliminare ogni traccia di saponina, il suo naturale rivestimento protettivo.
In una padella fare scaldare un filo d’olio e tostare leggermente la quinoa, la tostatura serve per esaltarne il gusto.
Portare a ebollizione l’acqua (la quantità d’acqua è sempre il doppio del peso della quinoa), salare e versare i semi tostati. Mescolare e cuocere per 15 minuti a fuoco basso coprendo la pentola con un coperchio. Trascorso il tempo di cottura, fare riposare la quinoa per altri 5 minuti senza togliere il coperchio, quindi versarla in una ciotola sgranando i semi delicatamente con una forchetta. Se il procedimento è stato eseguito correttamente, non sarà rimasta acqua nella pentola perché completamente assorbita dai semi che risulteranno ben gonfi.

Mondare e lavare i fagiolini e cuocerli a vapore; una volta pronti tagliarli a pezzetti (in due o in tre a seconda della lunghezza).

Mondare le cipolle, tagliarle a fettine sottili e farle appassire in una padella con qualche cucchiaio d’acqua.

Risciacquare i germogli e farli asciugare su carta da cucina.

Risciacquare velocemente il mais per eliminare il gusto dell’acqua di conservazione e farlo asciugare su carta da cucina.

Tagliare a metà le ciliegie di mozzarella.

Comporre ora l’insalata di quinoa con fagiolini, mais, mozzarelline, cipolla, germogli e condire con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *