HONEY BUNS

Mi sono ispirata ad una ricetta della mitica Martha Stewart, da me leggermente modificata, per realizzare questi golosissimi honey buns.

Lo zucchero è quasi inesistente ma i buns che vi propongo prendono la loro infinita e delicata dolcezza da un ingrediente prezioso: il miele, in particolare il miele Millefiori di Norcia.

Perché questa scelta? Prima di tutto perché è un ottimo miele, un prodotto d’eccellenza tipico della zona collinare di Norcia, all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, genuino, dal colore leggermente più scuro rispetto ad altri millefiori per le particolari fioriture di questa zona.

Ma c’è un altra motivazione che mi ha spinto ad utilizzare questa prodotto: come ben sapete Norcia e le zone limitrofe sono state duramente colpite lo scorso anno dal terremoto e credo sia doveroso fare il possibile per aiutare e sostenere non solo le persone ma anche le aziende della zona.

La Fondazione Francesca Rava sta aiutando concretamente: dopo aver inaugurato una scuola per i bambini di Arquata, è ora al lavoro per consegnare tre scuole a Norcia e due a Cascia.
E’ possibile contribuire al progetto di costruzione di scuole per i bambini del Centro Italia colpiti dal terremoto, scegliendo per Pasqua i Doni Solidali proposti dalla Fondazione Francesca Rava, fra questi naturalmente anche il miele Millefiori di Norcia.
Informazioni e catalogo: www.nph-italia.org

HONEY BUNS

Ingredienti: per 9 honey buns

per la pasta:

225 gr di farina 00
175 gr di farina manitoba
10 gr di lievito secco in polvere
50 ml di acqua naturale tiepida
1 cucchiaino di zucchero
70 ml di latte fresco intero a temperatura ambiente
80 gr di burro morbido
1 uovo
40 gr di miele Millefiori di Norcia
3 gr di sale grosso
1 bacello di vaniglia, in alternativa 1 bustina di vanillina
olio di semi di girasole per la ciotola q.b.

per il ripieno, la copertura e la cottura:

HONEY BUNS

120 gr di burro
120 gr di miele Millefiori di Norcia + 40 gr per la copertura
120 gr di sciroppo d’acero
30 gr di zucchero
120 gr di mascarpone
120 gr di crème fraîche
120 gr di noci pecan

Preparazione:

preparare la pasta:

Per preparare la pasta si può impastare a mano o utilizzare l’impastatrice, io ho scelto quest’ultima opzione.

Versare il lievito secco nell’acqua tiepida e aggiungere un cucchiaino di zucchero; lasciare agire per circa 15 minuti, si deve formare una schiuma.

Sbattere latte, burro, uovo, miele, sale e vaniglia (semi del bacello o vanillina). Aggiungere il lievito, che nel frattempo sarà diventato una schiuma, e mescolare per qualche istante (per questa operazione ho utilizzato la frusta dell’impastatrice).

Se si usa l’impastatrice, mettere il gancio impastatore; unire al composto 2/3 della farina e, quando è ben incorporata, aggiungere la farina rimasta un po’ per volta. Impastare a velocità medio-alta per circa 10 minuti, quindi spostare l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e impastare ancora 5 minuti. Se si impasta a mano, lavorare il composto per circa 15/20 minuti. L’impasto deve risultare molto liscio e omogeneo.

Ungere con un pochino di olio di semi di girasole una ciotola di vetro o plastica e trasferirvi la pasta per gli honey buns; coprire con pellicola e lasciare lievitare per circa un’ora in luogo caldo al riparo da correnti d’aria (il volume deve raddoppiare).

preparare il ripieno, la copertura e il necessario per la cottura :

Sciogliere il burro in una casseruola senza farlo né friggere né colorire; unire il miele, lo sciroppo d’acero e lo zucchero mescolando il tutto su fuoco lento fino a completo scioglimento degli ingredienti che devono risultare ben amalgamati. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

In una ciotola mischiare mascarpone e crème fraîche.

Preparare 40 gr di miele in un piccolo bricco: se il miele è cristallizzato, farlo sciogliere qualche secondo nel microonde, deve essere liquido, e tenere da parte.

Sgusciare e tritare le noci pecan.

preparare gli honey buns:

Riprendere l’impasto, adagiarlo sulla spianatoia HONEY BUNS leggermente infarinata e lavorarlo qualche istante per sgonfiarlo. Con l’aiuto di un matterello stendere la pasta e formare un rettangolo di circa 36 x 25 cm.

Lasciando circa 1 centimetro libero su uno dei due lati lunghi, spennellare il rettangolo di pasta con la miscela di miele, sciroppo d’acero e burro, distribuirvi sopra in modo uniforme il composto di HONEY BUNS mascarpone e crème franche e cospargere con le noci pecan tritate.

Arrotolare su se stesso il rettangolo di pasta farcito partendo dal lato lungo con la farcitura; una volta formato il rotolo, sigillare bene il bordo schiacciando leggermente.
Tagliare il rotolo a fette di circa 4 cm di spessore.

Versare il composto di miele, sciroppo d’acero e burro sul fondo di una teglia da 28 cm di diametro, posizionare gli honey buns ben distanziati fra di loro, coprire con la pellicola e lasciare lievitare circa 45 minuti in un luogo caldo e al riparo da correnti d’aria (il volume dovrà raddoppiare e, a fine lievitazione, non rimarrà spazio fra i panini).

Scaldare il forno a 180° e cuocere gli honey buns su un piano basso del forno per circa 50 minuti/1 ora girandoli a circa metà cottura aiutandosi con un coperchio piatto.
Se gli honey buns dovessero scurirsi troppo durante la cottura, coprirli con 1 foglio di alluminio.

Sfornare gli honey buns e capovolgerli su una gratella, condire con il miele tenuto da parte e servire gli honey buns possibilmente caldi per gustarne appieno la fragranza ed il gusto.

Print Friendly, PDF & Email
Follow:

2 Comments

  1. vale
    23 marzo 2017 / 15:05

    buonissimi!!!
    vale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *