CROSTATA CON RICOTTA E CREMA AL LIME

Il dolce che vi propongo oggi è la crostata con ricotta e crema al lime. Non è una torta che si può preparare all’ultimo momento, richiede tempo, pazienza e attenzione.

Una crostata abbastanza elaborata che darà però molte soddisfazioni: l’aroma intenso ma gradevole della crema è dato dal lime il cui succo è molto profumato e poco aspro, la morbidezza e delicatezza del ripieno deriva dall’abbinamento di due creme.

Questa crostata con ricotta e crema al lime è la mia rivisitazione di una ricetta di A Tavola che ho da molti anni e che ho preparato recentemente per una cena fra amiche.

CROSTATA CON RICOTTA E CREMA AL LIME

Ingredienti: per 8 persone

1 stampo a bordi alti da 20 cm circa di diametro

per la pasta:

300 gr di farina
220 gr di burro freddo
150 gr di zucchero
70 gr di tuorli
scorza grattugiata di mezzo limone
1 baccello di vaniglia
1 pizzico di sale

per la crema al lime:

200 ml di latte fresco intero
50 ml di panna fresca
80 gr di tuorli (circa 4 uova a seconda della grandezza)
100 gr di zucchero semolato
25 gr di fecola di patate
3 o 4 lime

CROSTATA CON RICOTTA E CREMA AL LIME 2

per la crema di ricotta:

180 gr di ricotta
60 gr di tuorli
50 gr di zucchero semolato
120 gr di crema pasticciera
50 gr di albume
cannella in polvere q.b.

per la crema pasticciera:

130 ml di latte fresco intero
35 gr di zucchero semolato
25 gr di tuorli
15 gr di amido di mais
1/2 stecca di vaniglia
1 limone
1 pizzico di sale

per decorare:

fettine sottili di lime
scorza di lime tagliata a julienne
3 cucchiai di zucchero semolato
3 cucchiai d’acqua
1 stecca di cannella

CROSTATA CON RICOTTA E CREMA AL LIME 1

Preparazione:

Per la base della crostata con ricotta e crema al CROSTATA CON RICOTTA E CREMA AL LIME 2 lime:
(impastare velocemente, senza che l’impasto si scaldi)

Grattugiare la buccia di mezzo limone facendo attenzione ad utilizzare solo la scorza e non la parte bianca.

Aprire il baccello di vaniglia, privarlo dei semi e tenere da parte.
Sbattere leggermente i tuorli con un pizzico di sale.

Lavorare burro e zucchero, unire i tuorli, gli aromi ed infine la farina.
L’impasto non deve risultare appiccicoso.
Fare una palla, appiattirla leggermente con il matterello, avvolgere la pasta nella pellicola e metterla in frigorifero circa 2 ore perché si stabilizzi.

Per la crema pasticciera: CREMA PASTICCIERA 1
procedere seguendo le indicazioni della ricetta base http://www.gourmama.com/2017/01/10/crema-pasticciera/.
Fare riposare in frigorifero.

Per la crema al lime:

Lavare i lime e spremerli per ricavare 40 ml di succo.
Grattugiare la scorza di 1 lime.
Bollire il latte con la panna. CROSTATA CON RICOTTA E CREMA AL LIME 3
In un recipiente adatto al fuoco, miscelare fecola e zucchero, unire i tuorli, amalgamare bene e aggiungere latte e panna caldi. Mescolare con una frusta, incorporare la scorza del lime e rimettere sul fuoco. Cuocere fino a che il composto non si addensa, togliere dal fuoco, aggiungere il succo di lime, lasciare riposare, quindi far raffreddare la crema in frigorifero.

Riprendere la pasta e stenderla con l’aiuto di un mattarello infarinato fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro.
Foderare lo stampo facendo aderire bene l’impasto, con il matterello togliere la pasta in eccesso e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta. Mettere lo stampo in frigorifero.

Per la crema di ricotta:

Mettere la ricotta in una ciotola, aggiungere i tuorli ed amalgamare bene. Unire lo zucchero, la crema pasticciera precedentemente preparata, la cannella e mescolare bene per rendere il composto uniforme.
Montare a neve non fermissima gli albumi ed unirli delicatamente al composto di ricotta.

Comporre la crostata con ricotta e crema al lime:

Riprendere lo stampo, stendere sul fondo la crema al lime e coprire con la crema di ricotta.
Cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti.

CROSTATA CON RICOTTA E CREMA AL LIME 8

Per la decorazione:

In una padella antiaderente versare lo zucchero e l’acqua; quando inizia a caramellare unire le fettine di lime e le scorze tagliate a julienne. Caramellare bene il tutto e fare raffreddare su carta da forno.

A cottura ultimata, fare raffreddare la crostata con ricotta e crema al lime per fare stabilizzare la crema. Togliere quindi dallo stampo con attenzione, posizionare la crostata su un piatto da portata e decorare a piacere con le fettine e la scorza di lime caramellate e la stecca di cannella.

Print Friendly
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *