CANNELLONI CON ZUCCHINE

Uno dei modi per utilizzare la pasta fresca è fare i cannelloni che sono dei rettangoli di pasta arrotolati a cilindro e riempiti con un ripieno. I cannelloni classici prevedono un ripieno di carne ma esistono infinite variante che soddisfano i gusti di tutti.
L’origine non è ben chiara, si dice che fu un cuoco napoletano il primo a proporre un formato di pasta imbottito nella prima metà dell’Ottocento, sembra fossero paccheri ripieni. Solo negli anni ’20 del 1900 uno chef napoletano presentò per la prima volta quelli che oggi conosciamo come cannelloni. Indipendentemente dall’origine, i cannelloni sono un primo piatto interessate, che ben si presta alla fantasia personale.

cannelloni zucchine

Ingredienti: per 24 cannelloni

pasta fresca all’uovo come da ricetta base o già pronta
1 kg di zucchine cannelloni zucchine 1
600 gr di ricotta fresca
60 gr di tuorli d’uovo
60 gr di parmigiano reggiano grattugiato
salsa béchamel (preparata con 1/2 lt di latte, 40 gr di farina, 40 gr di burro)
sale, pepe q.b.
burro q.b.
garze in tessuto non tessuto

Preparazione:

Lavare e mondare le zucchine, cuocerle al dente a vapore cannelloni zucchine 2 e lasciarle raffreddare.
Tritare grossolanamente le zucchine con il mixer.
Ricoprire un colino con le garze e pressare il passato ottenuto con l’aiuto di un cucchiaio per eliminarne l’acqua. Si dovrebbe ottenere un passato del peso di circa 600 gr.
In una ciotola amalgamare il passato di zucchine alla ricotta (la quantità di ricotta è uguale a quella del passato ottenuto). Unire cannelloni zucchine 2 i tuorli d’uovo, 30 gr circa di parmigiano, sale e pepe.
Ricavare 24 rettangoli di circa 10 x 8 cm dalla pasta all’uovo, scottarli per un minuto in acqua bollente salata, fermare la cottura e stenderli su canovacci da cucina per farli asciugare. In alternativa preparare sul piano di lavoro la pasta all’uovo già pronta.
Spolverizzare ogni rettangolo con del parmigiano grattugiato e, con l’aiuto di un sac à poche, distribuire il ripieno lungo il lato corto del rettangolo di pasta. Avvolgere la pasta e formare i cannelloni.
Imburrare una pirofila e posizionare i cannelloni uno accanto all’altro.
Preparare la salsa béchamel come da ricetta base e distribuirla sui cannelloni. Spolverizzare con il parmigiano grattugiato rimasto, qualche fiocchetto di burro e cuocere in forno a 180° per circa 30 minuti.

Print Friendly
Follow:

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *