BUNDT AL CIOCCOLATO

Era da tempo che volevo fare il bundt al cioccolato e alla fine mi sono decisa……ho acquistato il mitico “bundt pan”, il classico stampo, e mi sono messa all’opera.

Il bundt è un dolce famosissimo negli Stati Uniti ma si ispira ad una torta tipica dei paesi dell’est Europa, il gugelhupf, e, a parte il bundt al cioccolato proposto oggi, può essere realizzato in tante varianti.

Il nome bundt deriva dal modo in cui le donne della comunità Hadassah di Minneapolis, gruppo di donne di religione ebraica, erano solite chiamare il gugelhupf: bund in tedesco significa legame, alleanza, associazione, a ricordare come queste torte fossero spesso servite a gruppi di persone.

Il bundt pan è stato inventato nei primi anni ’50 a Minneapolis da David Dalquist che, qualche anno prima con la moglie Dotty, figlia di immigrati danesi, aveva creato una piccola attività per produrre con il marchio Nordic Ware utensili specifici per prodotti da forno tipicamente scandinavi.

Inizialmente il bundt pan non ottenne un gran successo fino al 1966 quando una signora del Texas decise di utilizzare proprio questo stampo per partecipare alla gara di torte annuale Pillsbury Bake-Off con la sua torta “Tunnel of Fudge”.

Torta tanto originale e deliziosa da ottenere il secondo posto; ma non fu solo la bontà di questo dolce a farla diventare famosissima. La splendida forma creata utilizzando il bundt pan fece entusiasmare così tanto le massaie americane che le vendite di bundt pan Nordic Ware subirono un’incredibile impennata di vendite. Oggi questo stampo è presente in oltre 70 milioni di famiglie in tutto il mondo.

BUNDT AL CIOCCOLATO

Ingredienti: dosi per 12/14 persone – stampo per bundt da 12 cm di larghezza, 4,5 di altezza

per il bundt: BUNDT AL CIOCCOLATO
550 gr di farina 00
240 gr di burro
180 gr di cacao amaro in polvere
350 gr di zucchero
240 gr di uova
1 bacello di vaniglia
5 gr di bicarbonato di sodio
3 gr di lievito per dolci in polvere
5 gr di sale
120 ml di latte fresco intero
120 ml di panna da montare

per la glassa:
100 gr di cioccolato fondente
140 ml di panna da montare
30 gr di burro

Preparazione:

per il bundt:
Imburrare ed infarinare lo stampo.

In una ciotola capiente setacciare cacao, farina, bicarbonato, lievito e sale.

In un bricco unire latte e panna.

In altra ciotola o in quella della planetaria, sbattere burro e zucchero fino a fare diventare il composto chiaro e spumoso (utilizzare le fruste elettriche se si lavora a mano o la frusta a palloncino se si usa l’impastatrice).

Preriscaldare il forno a 160°.

Unire 1 uovo per volta aggiungendo il successivo solo quando il primo è stato ben assorbito (nel caso si utilizzi l’impastatrice mettere la frusta a K gommata) e i semi del bacello di vaniglia.

Aggiungere ora un po’ per volta il mix di farina e cacao alternandolo con i liquidi (latte e panna), terminando con la farina. Lavorare finché tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati.

Versare il composto nello stampo avendo cura di levigarlo bene con l’aiuto di una spatola.
Infornare e cuocere per circa 1 ora, verificare la cottura con uno stecchino.

Sfornare e fare riposare nello stampo per una ventina di minuti, quindi trasferire delicatamente il bundt al cioccolato su una gratella per farlo raffreddare completamente e ricoprire con la glassa.

BUNDT AL CIOCCOLATO

per la glassa:
Scaldare la panna in una casseruola e, prima che BUNDT AL CIOCCOLATO raggiunga il punto di bollitura, togliere dal fuoco ed unire il cioccolato a pezzetti. Mescolare bene e far riposare qualche minuto. Aggiungere il burro, amalgamare bene il tutto e fare riposare 10 minuti mescolando di tanto in tanto.

Mettere un piatto sufficientemente grande sotto la gratella sulla quale è stato messo il bundt a raffreddare e versarvi sopra la glassa in modo uniforme.
Lasciare rassodare la glassa per qualche ora e servire accompagnando, eventualmente, da panna montata.

Print Friendly
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *